Foto mia

Foto mia
Lavoro amigurumi eseguito dalla mia amica di Ampezzo, Alda Varnerin. Ha mani veramente d'oro, i suoi lavori sono sempre precisi.

mercoledì 26 luglio 2017

Ricotta al forno










Accipicchia se avessi saputo che era così semplice, chissà quante volte l'avrei già fatta.
Veramente al bacio, una volta l'ho fatta con le erbe aromatiche in rametti interi, tolti dopo la cottura, perchè all'Osomio non piacciono troppi sapori, la seconda volta ho preferito tritare tutto.




RICOTTA al FORNO
per 2 0 3 porzioni


1 gr cestello di ricotta piccolo (non ricordo se è250 g)
A pacere timo
       “        peroncino
       “        origano
       “        salvia
       “        rosmarino
 Sale marino fine il necessario
Olio a filo non tanto
Scolare il liquido della ricotta per alcuni minuti tenendola nel suo cestello per non farle perdere la dorma.
Ricoprire una teglia piccola con la carta forno e adagiare piano la ricotta.
In una ciotola mescolare il sale con le erbe aromatiche ben lavate, asciugate e tritate finemente.
Ricoprire con le erbe aromatiche, aggiungre un filo di olio evo,  e mettete in forno già caldo  a 180° per un’ora o finchè la ricotta diventa dorata.

Traferire su un piatto da portata, aggiungere un filo d’olio evo e servire calda con della polenta grigliata.
***Con le erbe aromatiche tritate, resta più profumata.

5 commenti:

speedy70 ha detto...

Questa si che è un'idea deliziosa, grazie Rosetta!!!!

Zampette in pasta ha detto...

Bellissima idea e così aromatizzata mi ispira molto, da fare!!!
L'altro giorno ero a Lignano.....ho mangiato il frico, un pò fuori stagione con questo caldo ma la voglia e la nostalgia erano troppo forti, buonissimo!!!
Mandi

Rosetta ha detto...

Ciao Speedy, la cottura è un poco lunga, ma anche fredda è ottima con una buonissima insalatina dell'orto.
Un bacione
Mandi.

Rosetta ha detto...

Ciao Laura, purtroppo a causa dell'orsomio, le erbe le ho dovute mettere intere, ma se puoi trita tutti i sapori che hai a tua disposizione, le mischi con poco sale e se ti riesce, rotola tutto attorno in modo da insaporire tutto.
Un abbraccione
Mandi.

Rosa ha detto...

Mamma mia che buona che deve essere! Peccato che per me sia proibita a causa della mia intolleranza al latte e a tutto ciò che ne deriva. Ma la preparerò per mio marito. Ovviamente quando sarà di nuovo periodo di ricotta fresca. Con questo caldo in Sicilia non se ne trova.
Un abbraccio!
Rosa